Bonus occupazionali: adempimenti in materia di pubblicizzazione e informazione

Il Bando “Bonus Occupazionali” approvato con Delibera di Giunta Regionale nr. 933 del 13 luglio 2020 ha assegnato un contributo di €5.000,00 a Metaverso S.r.l. in quanto ha assunto o trasformato a tempo indeterminato giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni nel periodo compreso tra il 1 febbraio e il 31 ottobre 2020.
Il bando è stato finanziato con risorse del Programma Operativo Regionale del Fondo sociale europeo 2014-2020, nel quadro dell’Asse 1 “Occupabilità”, Obiettivo Tematico 8 “Promuovere un’occupazione sostenibile e di qualità e sostenere la mobilità dei lavoratori” per la priorità di investimento 8.ii volta a favorire l’Integrazione sostenibile nel mercato del lavoro dei giovani.

Le disposizioni per l’adempimento agli obblighi di informazione e pubblicità da parte dei beneficiari dei contributi del POR FSE Veneto 2014-2020 sono contenute nel Testo Unico dei Beneficiari, adottato dalla Giunta regionale con deliberazione n. 670 del 28/04/2015 e successivamente modificato con Decreto del Direttore dell’Area Capitale Umano, Programmazione Comunitaria e Cultura n. 38 del 18/09/2020.

In base a tali disposizioni, l’azienda è tenuta a dare pubblicità al sostegno ricevuto nei normali spazi di comunicazione aziendale per tutta la durata del progetto. Nel caso specifico del Bonus, tale durata si definisce in 12 mesi a partire dalla data di ammissione al contributo con Decreto di approvazione degli esiti istruttori da parte del Direttore della Direzione Lavoro.